oltrelavetta

vie d'arrampicata

Zylinder Weg , Cima alle Coste

 

DATA RIPETIZIONE: 13-11-2010

VIA: “Zylinderweg” ( L. Rieser-H.Enthofer, 1981)

DIFFICOLTA’: VI/A0

SVILUPPO: circa 300 m.

TEMPO: 3,30 h.

CORDATA: Filippo Nardi-Beppe Prati  /  Beppe Masneri-Luciano Santi

COMMENTO: si tratta di un’interessante via storica dello Scudo di Cima alle Coste, rappresentativa sia del tipo di arrampicata su quelle placche (aderenza e piccole tacchette), sia dello stile d’apertura del primo salitore. Solo chiodi normali, tranne tre chiodi a pressione, lungo il tiro più difficile! Si tratta di Ludwig Rieser.., uno dei compagni di Mariacher, sulle sue vie della Marmolada. La roccia è nel complesso buona, tranne alcuni tratti, dove si fa delicata e a scaglie infide. La chiodatura, come detto, è tradizionale e mai vicina; anche sui tiri più impegnativi. Meritevole.

AVVICINAMENTO: come per le altre vie della parete. La via attacca circa 50 m. a sinistra del Diedro Martini, a sinistra di un piccolo avancorpo che, alla sua sinistra, forma un diedro. Attaccare per una sua, sottile fessura (scritte le lettere ZW sulla roccia). Circa 0,45 h.

DISCESA: in doppia per la vicina “La luna e falò” (calata a dx rispetto alla via, faccia a monte).

Written by beppe

July 29th, 2011 at 7:39 pm

Posted in