oltrelavetta

vie d'arrampicata

Black Hole, Mandrea di Laghel

Black Hole (Schizzo)

 

MANDREA  DI  LAGHEL

 

DATA RIPETIZIONE: 19-10-1999 (ed altre volte)
NOME VIA: “Black Hole” (G. Stenghel-M.Giordani, 1978)
DIFFICOLTA’: VI+/A0
SVILUPPO: 250 m.
TEMPO DI SALITA: 3-4 h
CORDATA: Filippo Nardi – Beppe Lupezza  /  Filippo Nardi- Beppe Prati
COMMENTO: Bella via alpinistica ideale per giornate meteo incerte, percorribile anche dopo periodi di pioggia, in quanto protetta dal diedrone strapiombante che ne disegna la linea. Presenta alcune lunghezze entusiasmanti, su lame e diedri fessurati atletici, con pochi chiodi, ma facilmente proteggibili con materiale ad incastro. Ben chiodato il tratto chiave (VII, oppure A0) . Uscita delicata, ultimi due tiri, per roccia friabile, terra, erba ed arbusti
AVVICINAMENTO: come per il pilastro Gabrielli. Giunti una cinquantina di metri prima si vede lungo la placconata di dx una fessura. L’attacco, presso una pianta, è all’inizio della stessa (30 min. dall’auto).
DISCESA: per comodo sentiero come tutte le altre vie in Mandrea. Circa 0,40 h.

Written by beppe

July 29th, 2011 at 7:35 pm

Posted in