oltrelavetta

vie d'arrampicata

Via Vladimir, Seconda Torre del Sella

 

                                    SECONDA TORRE DEL SELLA  M.2598 – PARETE NORD

Vladimir

DATA RIPETIZIONE: 12/8/2018

NOME VIA: Via “Vladimir” (I.Rabanser-S.Comploi, 24-7-1988)

DIFFICOLTA’: VI+

SVILUPPO: 200 m. circa

TEMPO DI SALITA: 3.45 h.

MATERIALE: In via solo chiodi normali e vecchi cordini in clessidra. Portare una serie di friends BD (dallo 0,3 al 3), qualche nuts e cordini in kevlar. Inoltre, una piccola scelta di chiodi per rinforzare alcune soste.

CORDATA: Filippo Nardi- Silvia Piardi

COMMENTO: Salita breve, ma bella ed interessante che meriterebbe maggior considerazione di quanta non ne abbia avuta sino ad oggi. La via, a giudicare dai vecchi e consumati cordini in clessidra, non sembra infatti molto frequentata. Ideale da percorrere nel pomeriggio, quando il sole raggiunge la parete, rendendo l’arrampicata più fluida e divertente. Sale le belle placche poste nella zona sinistra della parete, leggermente a dx della nota via Fata Morgana, di cui ricalca le caratteristiche, con arrampicata tecnica, mai troppo faticosa. Roccia molto buona, a tratti ottima; solo negli ultimi due tiri, presenta alcuni metri  friabili. Chiodatura non abbondante: occorre rinforzare un paio di soste ed integrare con nuts e friends lungo i tiri.

AVVICINAMENTO: Dal P.so Sella imboccare il sentiero 649 che conduce in direzione delle Torri del Sella (versanti nord e ovest). Dove terminano i prati, salire il ghiaione (tracce ed ometti) alla base della Seconda Torre, portandosi nella parte sx della parete. La via attacca una trentina di metri a sx del diedro di partenza della Messner e pochi metri a sx di Fata Morgana, presso una placca piuttosto liscia. Circa 0,30 h.

DISCESA: Per la consueta via normale, seguita per il rientro di tutte le altre vie della Seconda Torre. In circa 1 h. al Passo Sella.

 

Written by filippo

November 24th, 2019 at 10:24 am

Posted in