oltrelavetta

vie d'arrampicata

Mayr – Egger, Monte Castello

                                                                                            MONTE  CASTELLO  M. 2510   PARETE  NORD

 

DATA RIPETIZIONE: Agosto 1999

NOME VIA: “Mayr-Egger” (J.Mayr-R.Egger, 3/8/1974)

DIFFICOLTA’: V+

SVILUPPO: 400 m. circa

MATERIALE: In via presento solo 3 chiodi. Ci si protegge bene con nut e friends vari e cordini su spuntoni e clessidre (poche..). Utili alcuni chiodi assortiti per le soste.

TEMPO DI SALITA: 5,15 h.

CORDATA: Filippo Nardi-Silvio Valzelli

COMMENTO: Via meritevole, in ambiente suggestivo e su di una bella parte verticale di roccia più che buona. Occorre un po’ di esperienza alpinistica, in quanto la chiodatura è davvero ridotta al minimo (trovati 3 soli chiodi..!) e non è sempre facile trovare il giusto percorso. Con attenzione ed intuito si sale comunque senza troppi patemi. Dubito che oggi, rispetto al tempo della nostra ripetizione, sia divenuta una classica, anche se avrebbe tutte le carte in regola per esserlo!

AVVICINAMENTO: Dal rifugio Schlernboden prendere il sentiero che parte nel bosco e piegando verso dx, prima ripido, poi più in piano, conduce verso il Monte Castello. Giunti in prossimità di un evidente grande canalone (è il secondo che si incontra) che scende dalla parte nord della cima, percorrerlo supwerando brevi risalti, sino sotto un enorme blocco di roccia che impedisce di proseguire. Lo si supera per paretine a sx e si continua per il canalone sovrastante fino alla forcella che separa M. Castello e P.ta Euringer. Si attacca poco a dx di una fessura nera. Circa 2,20 h. 

DISCESA: Attraversare il vasto altopiano del M. Castello, sino ad incrociare il sentiero che a dx conduce al rifugio Bolzano e a sx all’Alpe di Siusi e alla Gamsteig. Seguire la traccia della Gamsetig ed in un’ora si rientra al rif. Schlernboden. Circa 2 h.

 

 

Written by beppe

July 26th, 2011 at 7:42 pm

Posted in