oltrelavetta

vie d'arrampicata

Via F.lli Moroder, Campanile Triangolare

 

CAMPANILE TRIANGOLARE   N.Q.  (Parete  Sud-est)

 

DATA RIPETIZIONE: 19-06-2008
NOME VIA: “Fratelli Moroder” (L. e J. Moroder, 9/9/1966)
DIFFICOLTA’: VI +
SVILUPPO: 500 m.
TEMPO DI SALITA: 6.30 h.
CORDATA: Filippo Nardi – Gabriele Gogna
MATERIALE: in via chiodi solo nei tiri più duri. Utili friends e nuts + alcuni chiodi assortiti.
COMMENTO: la prima parte, quella che supera il basamento del Campanile Triangolare, è la variante De Lorenzi e si svolge su roccia buona. Dopo una prima parte facile, si raggiunge un diedro nero, ben visibile anche da terra, di discreto impegno, per poi inserirsi sul grande ripiano centrale. La via Moroder vera e propria è impegnativa, con un tiro (il terzo) molto friabile e che richiede estrema prudenza. La presenza di alcuni chiodi non allevia, comunque, l’impegno richiesto. Molto belli il secondo ed il quarto tiro (parte alta). Merita, senza dubbio, con adeguata preparazione, di essere riscoperta e frequentata con maggiore assiduità.
AVVICINAMENTO: si attacca sotto la verticale del Campanile Triangolare, in corrispondenza di un camino di roccia levigata. Dalla partenza della cabinovia per f.lla del Sassolungo, circa 0,50 h.
DISCESA: si effettua in doppia lungo il canalone della via normale, sino al grande ripiano. Si traversa poi verso dx (faccia a valle) , sino al termine del grande ripiano, si scendono 50 mt su roccette e poi in doppie (attrezzate) lungo la prima parte della via, sulla parete SE. Circa 1.45 h sino alle ghiaie basali

 

Written by admin

July 15th, 2011 at 1:48 pm

Posted in

Leave a Reply