oltrelavetta

vie d'arrampicata

Via dei Meranesi, Furchetta

                                                            FURCHETTA  M. 3003       PARETE NORD

Meranesi

DATA RIPETIZIONE : 19-8-2012

NOME VIA : Via dei Meranesi

CORDATA : Filippo Nardi-Silvia Piardi-Santino Gambirasio

DIFFICOLTA’ : VI+/VII-

SVILUPPO : 750 m  (+ 250 per l’uscita Solleder)

TEMPO : 9,30 h.

MATERIALE : friends, nuts, cordini vari ed un buon assortimento di chiodi (7-8)

COMMENTO : Grandioso vione d’ambiente, lungo una parete severa ed alquanto considerata nell’ambiente alpinistico altoatesino. La via è percorsa raramente e, a tutt’oggi, non so con precisione quante ripetizioni abbia. La via, a parte due tiri centrali di VI+/VII-, non presenta difficoltà elevatissime, ma necessita senza dubbio di comprovata esperienza alpinistica, specialmente nell’ individuazione delle soluzioni migliori, durante la ricerca del giusto percorso. Usciti dal diedrone, le placche sulla destra, senza chiodi e spesso piuttosto sporche, non si presentano per niente di facile lettura. Molto belli i tiri lungo lo spigolo! La roccia è discreta, buona sullo spigolo. Chiodatura ridottissima, sia alle soste che lungo i tiri. Utilissima una scelta di chiodi vari. Nel complesso una bellissima avventura alpinistica!

AVVICINAMENTO : Dal parcheggio di Malga Zannes, in 45 minuti alla Malga Glatsch, dove converrebbe pernottare. In alternativa si può bivaccare nelle radure del bosco posto alla base dei ghiaioni sottosanti la parete. Da qui si risale l’evidente e lungo ghiaione ed i circa 1 ora si raggiunge la parete nord della Furchetta. Si attacca per un vago diedrino aperto, posto circa una ventina di metri a sx del grande diedrone che da la direttiva della salita.

DISCESA : si scende per tracce  e roccette ( anche ometti) sino alla sottostante F.lla Salieres. Da qui, per sentiero si raggiunge la cabinovia del Col Raiser e poi, la Val Gardena (circa 2,40 h.). Oppure, sempre per sentiero (vedere cartina), si risale la f.lla di Mesdì e con lungo giro si ritorna sul versante di salita (Val di Funes) e di seguito a Malga Glatsch e Malga Zannes . Circa 3,30 h.

Written by beppe

September 3rd, 2012 at 7:17 pm

Posted in