oltrelavetta

vie d'arrampicata

Ey de Net, Tofana di Rozes

Ey de net

 

 

TOFANA  DI  ROZES  M. 3225  PARETE  SUD

DATA RIPETIZIONE: 30-08-2008
NOME VIA: “Ey de net” (A.Leviti- F.Mich, 1982)
DIFFICOLTA’: VI+ (1 tratto di VII-)
SVILUPPO: 800 m.
TEMPO DI SALITA: 9h
CORDATA:Filippo Nardi – Gabrile Gogna
COMMENTO: Via grandiosa, lungo un poderoso pilastro della parete sud della Tofana di Rozes. La salita è molto varia, si svolge su roccia ottima e presenta molte lunghezze entusiasmanti. La chiodatura è piuttosto rarefatta, salvo alle soste che sono quasi tutte presenti. Lungo le placche compatte non è sempre facile proteggersi, ma se ben preparati, la roccia induce ad un’arrampicata sicura ed assolutamente godibile. Al termine della via, occorre percorrere gli ultimi tiri della classica Dimai e, una volta slegati, salire altri 40 minuti per raggiungere la vetta della Tofana.
AVVICINAMENTO: dal piazzale del Rif. Dibona si sale il sentiero che conduce alla ferrata Lipella, portandosi alla base dell’imponente parete sud della Tofana di Rozes. Si segue il vecchio sentiero militare che costeggia la parete, superando l’attacco della classica via Dimai, sin sotto il successivo secondo pilastro, dove sale la via. Si risale verso un evidente diedro verticale, alla destra del quale inizia una rampa inclinata verso dx. Piccola clessidra alla base (0,45 h)
DISCESA: come già indicato, al termine della via bisogna seguire la via Dimai sino al termine (5 tiri), percorrendo anche il celebre ed esposto traverso. Al termine delle difficoltà ci si slega e si percorre la cresta (ometti, tracce) sommitale sino alla cima della Tofana (circa 40 min.) . Dalla croce di vetta si scende per il sentiero segnalato che, dopo lunghi pendii detritici, conduce al Rif. Giussani e, in seguito, per comoda mulattiera militare, al piazzale del Rif. Dibona (2 ore dalla vetta).

Written by beppe

July 23rd, 2011 at 3:00 pm

Posted in