oltrelavetta

vie d'arrampicata

Schrott – Hasse, Torre Delago

                                       

                                                 TORRE  DELAGO  M. 2790 – PARETE  NORD/OVEST

 

 

DATA RIPETIZIONE: 14-8-2008

NOME  VIA: Via “Schrott-Hasse” (S.Schrott-D.Hasse, 28-29-30/8/1959)

DIFFICOLTA’: VI/VI+ e tratti di A0/A1

SVILUPPO: 500 m.

MATERIALE: Portare una serie di nuts e friends. Inoltre una buona scelta di chiodi e parecchi rinvii e cordini per i tratti in artificiale.

TEMPO DI SALITA: 6,50 h.

CORDATA: Filippo Nardi-Fabio Milanesi

COMMENTO: Via aerea ed a tratti anche impressionante, presenta un’ arrampicata spesso atletica, con metri in artificiale, su chiodi non sempre affidabilissimi. Probabilmente, con una chiodatura maggiormente sicura, si potrebbero salire in libera molti più tratti. Caduta nell’oblio alpinistico per molti anni, sta lentamente ritornando a godere di una certa frequentazione, seppur sempre piuttosto limitata. Probabilmete a causa delle difficoltà sostenute. Si consiglia solo a cordate esperte e ben allenate!

AVVICINAMENTO: Dal rif. Fronza si prende una traccia di sentiero che taglia orizzontalmente verso sx, passando prima sotto una zona di rocce franose, aggirando la base della Croda di Re Laurino poi. Si perviene in seguito al cospetto della Torre Delago. Da qui si risale un cono detritico e si attacca lo zoccolo per canali e rocce a gradoni. Circa 1. 15 h.

DISCESA: Si scende con 6 corde doppie da 20 m, lungo il celebre spigolo Piaz. Dalla base si risale per sentiero al rif. Santner  e per la via ferrata si torna al rif. Fronza. Circa 1.30 h.

Written by beppe

July 26th, 2011 at 7:40 pm

Posted in