oltrelavetta

vie d'arrampicata

Via Concordia, Cima d’Ambiez

Concordia, C.Ambiez

CIMA  D’  AMBIEZ  M. 3102 – PARETE EST

DATA RIPETIZIONE: 11-8-2003

NOME VIA: Via della Concordia (A.Aste-A.Miorandi -J.Aiazzi-A.Oggioni, 30/6 e 1/7/1955)

DIFFICOLTA’: V+/VI e passi di VI+

SVILUPPO: 400 m.

MATERIALE: Serie di nuts e friends. Alcuni chiodi assortiti e cordini in kevlar per le clessidre, abbastanza numerose.

TEMPO DI SALITA: 5,30 h.

CORDATA: Filippo Nardi-Beppe Lupezza

COMMENTO: Bellissima salita, nata dall’ unione della forza di due cordate trovatesi entrambe all’attacco, nello stesso momento e per lo stesso obiettivo. Nel fare i primi passi, lungo l’ impegnativa placca d’ingresso, la parete incute un certo timore, poi l’arrampicata si rivela non estrema e molto elegante. La via è tecnica in basso e sale per una linea di coloatoi e camini, spesso lisciati dallo scorrere dell’acqua, mentre nella parte superiore, corre lungo bei diedri/fessure, atletici e parecchio impegnativi.  Chiodatura sufficiente, ma non abbondante. Utili friends vari per le fessure della parte alta. Da farsi solo dopo periodo asciutti!

AVVICINAMENTO: Dal rif. Agostini si sale alla base della parete con il classico avvicinamento per le famose vie Fox-Stenico e Vienna. Giunti sulla cengiona che attraversa tutta la Est, si attacca sulla verticale della evidente fessura/diedro che da la direttiva della via, sulla sx di una serie di strapiombi ad arco. Circa 0,45 h.

DISCESA: Si scende per la normale, lungo l’esposta cresta sud. Circa 2 h.

Written by beppe

July 24th, 2011 at 9:36 pm

Posted in